Cose che non si possono accettare #2

4ed856e4f390581971355c753ff823ecMercoledì pomeriggio vado a ritirare l’auto dal meccanico. È tempo di revisione, purtroppo. Entro nell’officina, lo saluto e gli chiedo quanto gli devo.

“Sono 230€” mi dice.

“Ah.” Rimango un po’ basito. Ha detto proprio 230€, e per lo più con grande tranquillità. Deve aver lavorato parecchio, penso. Prendo coraggio e gli chiedo: “Mi può dire che cosa ha fatto di tanto importante?”.

Mi risponde: “Beh, le controllato la pressione delle gomme, le ho aggiunto l’olio che era quasi finito e infine le ho cambiato le spazzole”.

“Ah. E per quanto riguarda il fanale? Immagino si ricordi che non funzionava. Me l’ha cambiato, vero?”

“No. Purtroppo quello è un problema elettronico, stiamo aspettando l’uomo del concessionario. Arriverà la prossima settimana.”

Continuo a rimanere un po’ perplesso, ma non ho intenzione di polemizzare. Sono stanco. E poi, è pur sempre il mio meccanico di fiducia.

“Ok le lascio i soldi, allora”.

“Grazie.”

“Arrivederci.”

“Ci vediamo la prossima settiman.”

“Sì, già. Ci vediamo la prossima settimana.”

Riprendo possesso della mia auto, giro la chiave e metto in moto, chiedendomi ancora come possa essere costata così tanto una semplice revisione. Forse la crisi, i prezzi che salgono. Forse.

Mi avvio verso casa. Faccio poche centinaia di metri e comincio a sentire un po’ di caldo. Premo il pulsante per aprire il finestrino il quale si abbassa, ma con una insolita difficoltà. Strano, penso. E strano anche questo rumore.

Guardo nello specchietto retrovisore e vedo la spazzola muoversi senza motivo, a destra e a sinistra.

Molto strano. Mi viene un pensiero brutto. Clicco nuovamente il pulsante, stavolta per chiudere il finestrino. Niente da fare, è bloccato. E quel che è peggio è che la spazzola continua inesorabilmente a girare, fintanto che tengo premuto quel benedetto pulsante.

Già, la spazzola. Quella appena cambiata. Quella nuova.

Annunci

Un pensiero su “Cose che non si possono accettare #2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...